Si avvicinava la data di rinnovo del plugin a pagamento Wp-Rocket, plugin che serve ad ottimizzare le performance di caricamento delle pagine WordPress. Come facciamo sempre prima dello scadere dei rinnovi di plugin a pagamento ci siamo messi a vedere se avevamo alternative già installate che fanno la stessa cosa. Siccome attualmente il nostro sito è ospitato su SiteGround abbiamo un loro plugin installato di default che si occupa della stessa cosa ma sinceramente non eravamo mai andati super a fondo per capire quale dei due vincesse. Stamane abbiamo fatto tutti, e dico tutti, i test del caso, attivando e disattivando ogni singola opzione del pannello delle impostazioni e ogni volta facendo testo su Google SpeedTest per vedere il risultato. Il vincitore è Wp-Rocket a ani basse con più di 30 punti percentuali di differenza su mobile (che è quello sempre più problematico ma che ci interessa anche di più).