Anatomia di un post Instagram

In questo articolo elenchiamo in modo semplice come strutturare un post Instagram

DESCRIZIONE
Breve e se possibile utilizzare Emoji perché piacciono e rendono più facile la lettura

PREZZO
Se si tratta di un prodotto vendibile (oppure taggare il prodotto se tecnicamente possibile)

HASHTAGS
Metterne 5-6 in mezzo alle parole della descrizione e poi i rimanenti alla fine. Fare un file testuale con i migliori hashtag per l’argomento che si tratta e si si trattano più argomenti dividerli in gruppi, il file ci consente di di attingere ogni volta per fare copia e incolla senza doverli scrivere ogni volta da zero. Esistono tanti strumenti online per verificare quali sono i migliori hashtag per argomento, uno dei tanti è: http://best-hashtags.com

HASHTAGS
Se non bastano quelli messi nella descrizione aggiungerne altri al primo commento

LINK
L’unico modo attuale è dire che il link è in bio

 

IMPORTANTE
Non farsi prendere troppo la mano 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

questo sito è ad emissioni 0, apri l'attestato
co2web

2dispari snc di C.Pulcinelli e A.Garofoli | p.iva 08741531001 | sede operativa: via Gadames 13 | sede legale: viale Libia 150 | quartiere Africano - 00199 Roma